EOSS ARCHITETTURA

STUDIO ASSOCIATO

Dall’idea degli architetti Maria De Rosa e Beniamino Di Fusco che già dal 2003 collaborano con professionisti del settore, dedicandosi nel periodo iniziale alla direzione lavori del concept ed alla sperimentazione in officina di nuove soluzioni di engineering outdoor shading system, nasce nel 2010 EOSS ARCHITETTURA STUDIO, un progetto evolutosi nel tempo e che oggi si occupa esclusivamente della progettazione di tensotrutture e pressostrutture avvalendosi della cooperazioni di un team di esperti per realizzare ogni ambizioso progetto.

Riconoscendo nella interdisciplinarità l’unica via possibile per affrontare in modo corretto ed esaustivo il progetto di architettura e, in particolar modo, il progetto delle strutture tessili, EOSS ARCHITETTURA tende ad accrescere il proprio know-how dal confronto continuo con il mondo accademico e la partecipazione a fiere specializzate e a meeting internazionali.

I professionisti di EOSS ARCHITETTURA sono costantemente alla ricerca di nuovi stimoli ed ispirazione per estendere la propria competenza. Trovano nel confronto con aziende specializzate nella produzione della materia prima, dei tessuti e delle confezioni un grande starter per la progettazione.

Il principale supporto tecnico-informatico di cui si avvale EOSS ARCHITETTURA è il team internazionale di tecnici esperti dell’azienda SOFiSTiK AG, con sede in Germania ed a Noale (Ve), autrice del software SOFiSTiK Structural Desktop – SSD

LA TIMELINE EOSS ARCHITETTURA

team di professionisti del settore, esperti nella progettazione di architettura tessile

PAPER NEWS

A Napoli il chiostro della chiesa di Santa Caterina a Formiello torna a vivere dopo 115 anni; due milioni di euro di investimento nell’unico esempio di archeologia industriale esistente nel cuore della città. Dove nascevano le divise del Regno delle Due Sicilie e di Garibaldi è nato un polo artistico: si produrranno pezzi unici da disegni d’autore.

IL MATTINO Quotidiano

Il Chiostro che rilancia Porta Capuana. Recuperare un Chiostro e rilanciare l’economia di un intero quartiere. La sfida è stata lanciata a pochi passi da Porta Capuana, nel complesso cinquecentesco della Chiesa di Santa Caterina a Formiello, dove è atteso il Ministro Franceschini. Una visita privata che precede di qualche ora l’inaugurazione ufficiale di un luogo straordinario.

CORRIERE DEL MEZZOGIORNO Quotidiano